Sfilata a Venezia

 

Al Carnevale di Venezia 2010 Pescarello ha rappresentato il Comune di Polignano a Mare nel concorso "la maschera più bella", arrivando in semifinale.

Diario di bordo:


Giovedi 11 febbraio 2010 Piazza San Marco a Venezia, Carnevale edizione 2010 concorso “La Maschera Più Bella” Pescarello Scherzarello Maschera Ufficiale del Comune di Polignano a Mare, ha partecipato per la prima volta al concorso. Il costume si presenta con una casacca di colore azzurro attraversata trasversalmente da una fascia di rete argentata avvolta da una corda bianca con anelli di sughero. Un lungo mantello di colore verde con conchiglie, pesci e stelle marine. Su di esso, una rete di colore blu dove è impigliata una panoramica di cala Monachile di Polignano a Mare. Jeans con scritta: Pescarello Scherzarello, Polignano a Mare. Sul collo un bavaro bianco che richiama la schiuma delle grandi mareggiate. Con questo costume la Maschera Pescarello Scherzarello che rappresenta il nostro comune, ha superato la prima selezione.

Venerdi 12 Febbraio 2010 - ore 12.45
Presso l'Assessorato al Turismo di venezia scambio di doni tra il Dr. Michele Grieco Presidente del comitato “Befana Marinara/Pescarello Scherzarello”di Polignano a Mare e l'Assessore al Turismo Dr. Augusto Salvadori con la presenza del direttore artistico Dr. Gianluca Zuin di Venezia Marketing eventi. Il Dr. M. Grieco nel porgere i saluti della collettività polignanese, dona un piccolo “Gozzo” artigianalmente realizzato dal sig. Pietro Pedote assieme ad una targa con su il logo della Maschera di Polignano a Mare ed il patrocinio del comune. Quattro testi della storia di Pescarello, “L'Antica storia della Befana Marinara” e “Pescarello, Farinella e il Carnevale” ( alcuni di questi testi sono per l'Assessore alla Cultura di Venezia Dr.ssa Luana Zannella), più un piccolo opuscolo pubblicitario di Polignano a Mare . Il Dr. Grieco riceve due libri storici del Carnevale di Venezia. Uno per il Sindaco Ing. Angelo Bovino e l'altro per il comitato.
Ore 16 – Piazza San Marco Pescarello Scherzarello ha superato la seconda preselezione posizionandosi con altre trenta maschere alla semifinale.

Sabato 13 febbraio 2010
Durante la sfilata di Pescarello Scherzarello che rappresenta il comune di Polignano a Mare, per la selezione finale del concorso, “La maschera più bella” che si svolgerà domenica 14 febbraio, Lo speaker ha annunciato quanto segue: “ Pescarello Scherzarello, Maschera Ufficiale di Polignano a Mare (Bari). Azzurro e verde sono i colori del mare sul mantello dove si intravede cala Monachile: uno dei punti più belli di Polignano a Mare. Con i Jeans, il bambino burletto fa scherzetti lungo le vie del paesino, che ha dato i natali a Domenico Modugno”.

Dopo questa avventura, Pescarello Scherzarello, Maschera Ufficiale di Polignano a Mare, torna nel suo Paesino con la soddisfazione di aver fatto Grande Polignano a Mare al Carnevale di Venezia edizione 2010. Questa iniziativa è stato voluta, organizzata e realizzata dal Comitato “ Befana Marinara/Pescarello Scherzarello” e con il sostegno morale dell'amministrazione comunale.

 

 

Pescarello Scherzarello, maschera ufficiale del Comune di Polignano a Mare (Bari), partecipa al Carnevale di Venezia edizione 2010, arrivando in semifinale.
Questo video è stato realizzato al termine della fantastica esperienza, durante un convegno in sala consiliare. Le foto più belle della maschera ufficiale di Polignano al concorso 2010 "la maschera più bella". Il video è stato montato da Grieco Giuseppe ed è stato proiettato durante la conferenza sull'argomento del 23.02.2010 in sala consiliare.
A Venezia Pescarello è arrivato in semifinale ed è stata l'unica maschera annunciata dallo speaker con queste parole: "Pescarello Scherzarello, Maschera Ufficiale di Polignano a Mare (Bari). Azzurro e verde sono i colori del mare sul mantello dove si intravede cala Monachile: uno dei punti più belli di Polignano a Mare. Con i Jeans, il bambino burletto fa scherzetti lungo le vie del paesino, che ha dato i natali a Domenico Modugno".

 

Galleria di foto


Translate »